Documenti anagrafici? Come averli?

EMBLEMA REPUBBLICAPrima o poi abbiamo la necessità di avere qualche  documento anagrafico da presentare a corredo di qualche  pratica e, in tempo di pandemia, è difficile accedere agli uffici pubblici comunali.  Ma è possibile averlo con estrema facilità: basterà accedere alla Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, in acronimo A.N.P.R. , autenticarsi, scegliere il documento richiesto e scaricare un file, in formato pdf, sul proprio PC. Si avrà una autocertificazione con pieno valore legale.
Con assoluta comodità ed a costo zero.
E’ un servizio erogato dal Ministero dell’Interno.

Proventi da P.A. rif 2018 (L.124/2017)

Secondo quanto previsto dalla Legge 124/2017,   
       il mantello
Via Carlo V°, n. 193, Catanzaro
      CF 97031430792
rende pubblici online quanto di natura pubblica ha ricevuto nel 2018:
ENTE EROGATORE          COMUNE      SOMMA INCASSATA  DATA INCASSO                              CAUSALE
Settore Politiche Sociali   Catanzaro           € 1.867,00                    01/02/2018              HCP2017/convenzione n7 del 29/05/2015/Assistenza
domiciliare anziani non autosufficienti
Settore Politiche Sociali   Catanzaro          € 1.920,00                    01/02/2018               HCP2017/convenzione n7 del 29/05/2015/Assistenza
domiciliare anziani non autosufficienti
Settore Politiche Sociali   Catanzaro          € 1.920,00                     01/02/2018              HCP2017/convenzione n7 del 29/05/2015/Assistenza
domiciliare anziani non autosufficienti
Settore PoliticheSociali    Catanzaro         € 1.872,00                       01/02/2018              HCP2017/convenzione n7 del 29/05/2015/Assistenza
domiciliare anziani non autosufficienti
Settore Politiche Sociali    Catanzaro         € 3.703,00                     26/03/2018              HCP2017/convenzione n7 del 29/05/2015/Assistenza
domiciliare anziani non autosufficienti
Settore Politiche Sociali    Catanzaro        € 4.200,00                      26/03/2018              HCP2017/convenzione n7 del 29/05/2015/Assistenza
domiciliare anziani non autosufficienti
Agenzia delle Entrate        Roma               €       55,57                         16/08/2018              5 x1000 rif. anno 2016
La rendicontazione di cui sopra è conforme a quanto pubblicato  sul sito http:  https://italianonprofit.it utilizzando il modulo L124
Clicca su questo link per vedere il Modulo L124:
Io sottoscritto lucio bramato, in qualità di Legale Rappresentante di il mantello, consapevole che la Legge 124/2017 (art 1, cc 125 e
segg) richiede agli enti non profit la pubblicazione nei propri siti o portali digitali delle “informazioni relative a sovvenzioni,
contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti” da enti e società pubbliche, pena la
restituzione delle somme incassate, DICHIARO che i dati e le informazioni qui riportate relative alle suddette risorse incassate nel
corso del 2018 sono complete e rispondono al vero”
Catanzaro, 08/02/2019 13:19:02
Powered by
Strumento di adempimento alla Legge 124/2017

 

l borgo si riaccende con il festival “Savuci Art Experience”

savuci 14_04

CATANZARO – 16 aprile 2018, 13:23:  Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha partecipato alla rassegna che si è tenuta nel Comune di Fossato Serralta: «Un’iniziativa straordinaria per far conoscere luoghi magici dell’entroterra calabrese»

  «Quella messa in piedi con passione e determinazione dall’associazione “Effetto Stendhal”, presieduta da Francesco Scicchitano, è una iniziativa straordinaria per far conoscere luoghi magici dell’entroterra calabrese che rischiano di scomparire anche dalla sola memoria della comunità. Continue reading

Savuci in festival

locandina evento comune Ovvero come far rivivere un piccolo borgo di un piccolo comune della presila catanzarese. Prima però un po’ di storia. Savuci come tanti “casali” dell’epoca nasce dalla diaspora degli abitanti della città di Taverna. Intorno all’anno 1100 un primo nucleo di 27 “fuochi” o famiglie si trasferisce nel costone che risale il fiume Alli, sotto l’attuale frazione Maranise del comune di Fossato Serralta. La presenza di piante di gelso favorisce l’allevamento del baco da seta e la lavorazione del prezioso filato. Nel corso dei secoli il borgo cresce e segue le vicende del territorio con alterne fortune. Con il terremoto del 1972/73 Savuci viene evacuato ed i suoi già pochi residenti si trasferiscono altrove. Come è facile immaginare incomincia un lento declino al quale però non si rassegnano le Amministrazioni comunali che si alternano fino ai giorni nostri. Continue reading